Ucraina, Zelensky: “Colloquio con Draghi, grato all’Italia”


“Continua il dialogo con Mario Draghi, l’ho informato sui progressi contro l’aggressione della Russia”. Lo ha scritto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, riferendo del colloquio avuto con il premier italiano, al quale si è detto grato per il coinvolgimento dell’Italia nelle indagini sui crimini russi contro l’umanità”.  

“Apprezziamo anche il sostegno di principio per inasprire le sanzioni contro l’aggressore”, ha aggiunto Zelensky. Che poi ha rivolto “un ringraziamento speciale all’Italia per aver dato rifugio a oltre 100mila ucraini che sono stati costretti a lasciare le loro case a causa dell’aggressione russa”. Inoltre, ha concluso il presidente, “è stato anche discusso il coinvolgimento dell’Italia nelle future garanzie di sicurezza per l’Ucraina”. 

Nel corso del colloquio Draghi e Zelensky hanno affrontato anche il tema del viaggio a Kiev del presidente del Consiglio. Una visita, si apprende da fonti di palazzo Chigi, al momento non ancora fissata, e rispetto alla quale i due hanno convenuto di risentirsi per decidere data a organizzazione della missione. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora