Ucraina, Zanetti (dg Costa Crociere): “Vicini a comunità, in 400 lavorano su nostra flotta”


“Oggi è un giorno importante per la nostra compagnia. In questa giornata, però, è importante rivolgere un pensiero anche a chi sta soffrendo per la guerra in Ucraina. Abbiamo tanti colleghi che provengono da lì: 36 su questa nave e 400 su tutta la flotta. A loro va il nostro pensiero”. A dirlo è stato Mario Zanetti, direttore generale Costa Crociere, aprendo la conferenza stampa a bordo di Costa Toscana, in occasione del primo scalo nel capoluogo siciliano della nuova ammiraglia della flotta. Gemella di Costa Smeralda, è una vera e propria ‘smart city’ itinerante green, una nave di ultima generazione, alimentata a gas naturale liquefatto, la tecnologia attualmente più avanzata nel settore marittimo per abbattere le emissioni.  

“Quello che stiamo vivendo è quanto di più lontano dai nostri valori – ha aggiunto -, un mondo fatto di inclusione e tolleranza. Sulle nostre navi lavorano e trascorrono le proprie vacanze persone da oltre 70 Paesi. L’augurio è che questo conflitto possa terminare il prima possibile e nel modo migliore”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Economia Ultima ora