Ucraina-Russia, in bozza G7 avvertimento a Putin su armi chimiche


Il G7 lancerà un duro avvertimento al presidente russo Vladimir Putin riguardo all’uso di armi chimiche o nucleari in Ucraina. E’ quanto si legge in una bozza delle dichiarazione che verrà diffusa al termine del vertice dei 7 Grandi, che sta circolando in queste ore.  

USA- Missili antinave per l’Ucraina. A questo starebbero lavorando gli Stati Uniti dopo le sollecitazioni da parte ucraina passato un mese dall’inizio della guerra dopo l’invasione russa. “Abbiamo iniziato a consultarci con gli alleati sulla fornitura di missili antinave all’Ucraina”, ha detto un funzionario della Casa Bianca al summit Nato che – in dichiarazioni riportate da Sky News – ha riconosciuto che potrebbero esserci “sfide a livello tecnico”. “Ma – ha affermato – è qualcosa su cui ci stiamo consultando con gli alleati e su cui stiamo iniziando a lavorare”. 

GRAN BRETAGNA – La Gran Bretagna consegnerà 6.000 missili anticarro in più all’Ucraina, raddoppiando le consegne di armi a Kiev dopo l’invasione russa. “Non possiamo rimanere e non rimarremo senza reagire e lasciare che i russi riducano in polvere le città ucraine”, ha detto il premier Boris Johnson ieri sera.  

“Il Regno Unito lavorerà con gli alleati per aumentare gli aiuti militari ed economici all’Ucraina. Previsti anche 30 milioni di euro (25mln di sterline) per l’esercito ucraino”, ha detto. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora