Ucraina, Mosca convoca ambasciatore francese per fornitura armi


Il ministero degli Affari Esteri russo ha convocato l’ambasciatore francese, Pierre Lévy, per protestare contro le forniture di armi a Kiev che Parigi si appresta ad aumentare. “La parte russa ha sottolineato i pericoli sottesi all’aumento di forniture di armi e di materiale al regime ucraino, compresa l’intensificazione di programmi di addestramento dei militari ucraini”, è stato riferito da Mosca sottolineando che questo è in contrasto con le affermazioni francesi riguardo alla “volontà di avere una soluzione pacifica in Ucraina”.  

L’ambasciatore francese è stato ricevuto dal vice ministro russo, Alexandre Grouchko. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora