Ucraina, l’esperto: “Possibile attacco da Bielorussia”. Kiev: “Improbabile”


Un’attacco da parte della Bielorussia potrebbe avvenire anche fra una settimana. Lo sostiene l’esperto militare ucraino Oleh Zhdanov, che su Telegram ha scritto che è alta la probabilità di un attacco da parte della Bielorussia, che attualmente sta posizionando forze speciali al confine con l’Ucraina, a Volyn e nella regione di Leopoli. 

“Le truppe stanno ancora avanzando verso il nostro confine, in particolare le forze operative speciali e occupano aree operative – ha dichiarato l’esperto militare – Non dovremmo ignorare questo fattore, assieme alle dichiarazioni di Lukashenko, ed essere pronti per lo scontro con l’esercito bielorusso, il cui attacco potrebbe avvenire nelle prossime settimane o addirittura tra una settimana”. 

Ma per Kiev “è improbabile che in un prossimo futuro Lukashenko dia l’ordine al suo esercito di lanciare un’operazione terrestre contro l’Ucraina”. A dichiararlo è stato Vadim Denisenko, consigliere del Ministero dell’Interno ucraino, citato da Ukrinform. L’esercito bielorusso sta conducendo manovre presso la frontiera, ha poi sottolineato, tuttavia la situazione è “di relativa calma”. “Sfortunatamente, a causa di questo l’Ucraina deve concentrare e lasciare sufficienti truppe alla frontiera con la Bielorussia”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora