Uccide il gatto del vicino con una fucilata, denunciato


Ha ucciso il gatto del vicino con una fucilata. E’ accaduto a Mulazzo (Massa Carrara) e l’uomo, un pensionato di 83 anni, è stato denunciato dai carabinieri intervenuti sul posto dopo una chiamata al 112. Un uomo si è infatti rivolto ai militari della centrale operativa della Compagnia di Pontremoli con il sospetto che il suo gatto fosse stato ucciso dal vicino. 

Sul posto è arrivata una pattuglia dell’aliquota radiomobile che ha raccolto la testimonianza dell’uomo e iniziato insieme a lui le ricerche dell’animale. Il gatto è stato trovato morto, con un colpo d’arma da fuoco, e chiuso in un sacchetto di plastica. 

I miliari della Radiomobile hanno informato i colleghi della stazione di Mulazzo che, nella mattinata successiva, sono riusciti a risalire alla persona che ha sparato: si tratta di un vicino di casa, un pensionato 83enne, che ha tentato di giustificarsi affermando che il gatto era nella sua proprietà ed infastidiva i suoi animali. I carabinieri di Mulazzo hanno ritirato le armi detenute dall’anziano in via cautelare e hanno presentato richiesta agli organi competenti del “divieto di detenzione armi”. Il pensionato è stato quindi denunciato per uccisione di animali. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *