Trump scrive ai Pulitzer: “revocate i premi ai media delle fake news su di me’


“Non c’e’ dubbio sul fatto che il comitato ha conferito il Pulitzer ai quei media sulla base delle informazioni false e fabbricate che avevano pubblicato”. E’ quanto si legge nella lettera che Donald Trump ha inviato all’amministratore dei Pulitzer Prizes, il prestigioso premio giornalistico americano, per chiedere che vengano ritirati i premi conferiti nel 2018 a New York Time e Washington Post per le loro inchieste sul Russiagate.  

Nella lettera a Marjorie Miller l’ex presidente minaccia una causa legale ed afferma che quei premi sono “una distorsione dei fatti ed una diffamazione alla mia persone che sfocerà ad un ricorso legale se il comitato non si convincerà da solo a fare la cosa giusta”. Le inchieste sulle interferenze russe nelle elezioni presidenziali da lui vinte nel 2016, continua Trump, sono “basate su sfacciate fake news, derogatorie e diffamatorie”.  

Non è la prima volta che Trump chiede al comitato di revocare i premi e lo scorso ottobre, alla sua prima esternazione, il Pulitzer aveva risposto che esiste “un processo per la valutazione di ricorsi contro passati premi”. Ma ora Trump torna all’attacco affermando che il comitato “ha l’obbligo di condividere con me lo stato di lavoro di questo” presunto processo di revisione.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Esteri Ultima ora