Trump Organization rinviata a giudizio per frode fiscale


Nel giorno in cui si è appreso che Donald Trump è indagato per spionaggio per i documenti top secret trasferiti a Mar a Lago, da New York arriva la notizia che un giudice ha deciso che può andare a processo il caso intentato dalla procura distrettuale di Manhattan contro la Trump Organization e il suo ex Chief Financial Officer Allen Weisselberg.  

Nel caso della procura federale, che è autonomo rispetto a quello civile, sempre per frode fiscale, della procuratrice Letitia James di fronte alla quale Trump nei giorni scorsi ha invocato il quinto emendamento per non rispondere all’interrogatorio, Weisselberg è accusato di aver evaso circa 2 milioni di dollari di tasse in oltre un decennio, ricevendo compensi in modo indiretto nell’ambito di un sistema teso ad arricchire i dirigenti della società senza dover rendere noti i guadagni.  

Gli avvocati di Weisselberg e della Trump Organization avevano chiesto l’archiviazione del caso ma il giudice Juan Merchan non ha accolto solo un capo di imputazione e li ha rinviati a giudizio per gli altri. Ed ha fissato per il 24 ottobre prossimo l’avvio del procedimento con la selezione della giuria.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora