Tokyo 2020, nuoto di fondo: Bruni chiude 14esima


L’azzurra Rachele Bruni chiude solo al 14esimo posto la 10 km di nuoto di fondo femminile ai Giochi di Tokyo 2020. La brasiliana Ana Marcela Cunha ha vinto la medaglia d’oro nella acque dell’Odaiba Marine Park. Argento all’olandese van Rouwendaal Sharon e bronzo all’australiana Kareena Lee. La brasiliana Cunha, cinque volte campionessa del mondo, si è imposta in uno sprint finale con il tempo di 1h59.30 precedendo l’olandese campionessa olimpica ed europea da due edizioni Sharon van Rouwendal, argento in 1h59.31 e l’australiana Kareena Lee, bronzo in 1h59.32. L’azzurra Bruni, tesserata per Fiamme Oro e Aurelia Nuoto, argento olimpico a Rio de Janeiro, bronzo mondiale ed europeo in carica, ha chiuso in 2h02.10. 

“Mi dispiace veramente tanto per questo risultato, ho sofferto da subito, ho cercato di restare nel primo gruppo, ma quando hanno fatto lo strappo finale non ce l’ho fatta. Non era questo il risultato atteso”, ha detto dopo la gara. “Ho accusato la gara veloce, ho cercato di stare nel gruppo in fondo per non consumare energie ma ne ho consumate troppe”, ha aggiunto l’azzurra visibilmente dispiaciuta.
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Sport Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *