Territorio, Giovannini: “Complessità mare richiede approcci integrati”


“Questo documento deve diventare un programma di attività non solo del governo ma anche delle regioni, dei comuni, di tutti gli enti della società italiana perché l’economia blu è un’economia da cui dipende il nostro futuro economico ma anche la nostra stessa vita”. Così il ministro delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili Enrico Giovannini, nel suo intervento durante la presentazione dell’Atlante dei lineamenti di pericolosità dei mari italiani, oggi alla Camera. 

“Questo tipo di lavoro – sottolinea – è fondamentale non solo per interventi rapidi ma anche per insegnare una cultura di rispetto del nostro mare, per evitare che quei rischi legati anche alla situazione geologica abbiano un impatto negativo sul nostro presente e futuro. Pensare ai rischi che corrono i nostri fondali vuol dire avere una visione profonda di quanto i nostri mari siano ecosistemi complessi. Questa complessità impone un approccio integrato tra amministrazioni e un approccio comune anche da parte degli operatori economici”, continua. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *