Stato emergenza, Draghi: “Vogliamo eliminare restrizioni il più presto possibile”


“Voglio uscire al più presto possibile” dall’emergenza covid, “vogliamo eliminare le restrizioni il più presto possibile”. Il premier Mario Draghi si esprime così sull’ipotesi di porre fine allo stato d’emergenza che scade il 31 marzo, evitando un’ulteriore proroga. “Non abbiamo ancora una road map specifica, è mia intenzione uscire con una road map specifica entro pochi giorni per eliminare ogni incertezza tra ora e il 31 marzo. Questo è importantissimo per tutti: famiglie, scuole, attività produttive. Darebbe certezza in questo mese e mezzo”, dice Draghi nella conferenza stampa oggi dopo il Cdm che ha approvato il decreto bollette e quello relativo al Superbonus  

“La situazione sanitaria continua a migliorare”, afferma. “Abbiamo avuto 54mila contagi a fronte dei 67mila della scorsa settimana, anche i numeri delle terapie intensive continua a migliorare: siamo sotto i mille. Sono in calo, del 20%, anche i ricoveri ordinari, in forte calo: 13.900 rispetto ai 16800 della scorsa settimana. La campagna vaccinale procede, quasi 89% degli italiani sopra i 12 anni hanno avuto due dosi. Per questo risultato, ringrazio il generale Figliuolo, i medici, gli infermieri e tutti gli italiani che hanno deciso di vaccinarsi. Oggi tra l’altro abbiamo approvato un fondo di 15 mln per i sanitari deceduti per il Covid 19”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Ultima ora