Stato emergenza covid, Crisanti: “Va abolito a fine marzo”


“Lo stato di emergenza covid in Italia finirà a marzo? Meglio così, non ci sono gli elementi, non c’è una giustificazione per una proroga dello stato di emergenza”. Il virologo Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova, ribadisce all’Adnkronos Salute il messaggio già lanciato nei giorni scorsi: “E’ ora che si concluda” questa modalità di gestione di Covid-19 come un’emergenza. Ed esprime quindi soddisfazione per gli annunci di queste ore. Ieri era stato lo stesso sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a dire che, “dopo il 31 marzo, sarà difficile dover prorogare lo stato di emergenza”.  

“Cosa mi aspetto che succeda dopo? Non lo so – risponde Crisanti – Dobbiamo abituarci a gestire questa cosa in un modo normale. Dopo 2 anni è normale che lo stato di emergenza venga abolito”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.