Spionaggio, Cremlino: “Relazioni bilaterali rimangano positive e costruttive”


Dopo la protesta del governo italiano per la vicenda che ha portato all’arresto di un ufficiale della Marina italiana e all’espulsione di funzionari russi, il Cremlino auspica il mantenimento di relazioni bilaterali con l’Italia “molto positive e costruttive”. “Non abbiamo al momento alcuna informazione sulle ragioni o le circostanze del fermo” del dipendente dell’ambasciata russa in Italia. Tuttavia, in qualsiasi caso, ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, “auspichiamo che proseguiranno e saranno mantenute le relazioni bilaterali con l’Italia molto positive e costruttive”. 

L’espulsione viene giudicata, dal ministero degli Esteri russo, come “non conforme al livello delle relazioni bilaterali” e per questo Mosca esprime “rammarico”, secondo quanto scrive il sito del canale Tv della difesa Zvezda. “Stiamo chiarendo le circostanze di questa decisione”, ha precisato il ministero degli Esteri.
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *