Sparatoria Texas, killer aveva annunciato strage su Facebook


Il killer di Uvalde in Texas aveva annunciato con un post su Facebook l’intenzione di compiere una strage nella scuola. A farlo sapere il governatore del Texas, Greg Abbott, nel corso di una conferenza stampa. “Sto andando a sparare in una scuola elementare”, aveva scritto Salvador Rolando Ramos nel post, ha spiegato Abbott, precisando che questo messaggio è stato preceduto da altri due in cui prima annunciava di voler sparare alla nonna e poi di averlo fatto. 

“Sto per farlo”, aveva scritto su Instagram prima di aprire il fuoco contro la nonna e poi contro la classe di quarta della Robb Elementary della cittadina di Uvalde, uccidendo 19 bambini e due maestre. “Ho un piccolo segreto, voglio dirtelo”, ha detto ancora il ragazzo nei messaggi indirizzati ad una ragazza che afferma di non conoscere Ramos e di non sapere perché qualche giorno prima della strage l’avesse taggata su una foto in cui mostrava i fucili acquistati e perché avesse iniziato a mandarle messaggi. 

“Che cosa c’entro io con i tuoi fucili, sono confusa”, aveva replicato la ragazza che dice di non vivere in Texas. “Devi essermi grata perché ti ho taggato”, era stata la risposta di Ramos. “L’unica ragione per cui gli ho risposto è perché avevo paura di lui e volevo almeno cercare di convincerlo a non commettere un crimine, ma non sapevo”, ha scritto su Instagram la ragazza postando gli screenshot della chat sul suo account che ora è privato, secondo quanto riporta la Cnn. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.