Sotterrano cicche di sigaretta in spiaggia, 10 multe


Multe per 10 persone che hanno sotterrato mozziconi di sigaretta in spiaggia di Platamona, in provincia di Sassari. Gli agenti della polizia locale, in borghese, hanno colto gli incivili sul fatto e per loro è arrivata la sanzione. 

A Sassari già dal 2019 è vietato fumare in spiaggia, se non nelle zone specificamente indicate e individuate, per rispetto nei confronti dei vicini e sia per tutela dell’ambiente. I mozziconi, infatti, hanno un forte impatto inquinante perché contengono sostanze altamente tossiche, che si rilasciano lentamente creando gravissimi danni all’ecosistema che durano decenni. 

Litorali sicuri 2022 – questo il nome della campagna della Polizia locale – è partita circa due settimane fa nelle spiagge sassaresi: Platamona, Fiume Santo, Porto Ferro, Argentiera, Porto Palmas e La Frana. Sedici agenti del Comando le pattugliano per garantire la sicurezza dei bagnanti. Il personale appositamente formato assicura la tutela dell’ambiente, il rispetto di quelle regole civili che consentono la fruizione in serenità della spiaggia e la tutela contro gli atti di microcriminalità che purtroppo spesso sono compiuti negli arenili. Agenti che accertano e puniscono condotte trasgressive, quali l’abbandono di mozziconi di sigarette, come in questi casi, e di piccoli rifiuti sulle spiagge, il contrasto di fenomeni come il furto di oggetti e altri illeciti. 

Il servizio è potenziato nel fine settimana, quando al personale in divisa si aggiunge quello in borghese, in grado di osservare ciò che accade senza essere notati da eventuali incivili o delinquenti. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cronaca Ultima ora