Smart Working da Mauritius con Visto prolungato


Mauritius vi dà il benvenuto, adesso, per un incredibile periodo, non più di tre mesi, ma per un intero anno.
ATTENZIONE: Considerando la repentina evoluzione della tristissima pandemia, vi ricordiamo che questo articolo ha semplicemente uno scopo informativo. Per qualsiasi viaggio, vacanza o semplice partenza vi invitiamo calorosamente di consultare, SEMPRE, prima di qualsivoglia vostra iniziativa, il sito del Ministero Della Salute al seguente link: informazioni utili per i viaggiatori. Grazie per la cortese comprensione!
AAA Avviso ai viaggiatori desiderosi di sole radioso.

Mauritius sta lanciando un nuovo speciale Visto premium, valido per un intero anno ed eventualmente rinnovabile.
L’obiettivo?
Fare centro!
Aumentare l’attrattiva del Paese, l’economia, attirando i lavoratori in smart working.

Sei stanco di telelavoro dal grigiore della tua finestra?
Il freddo e la pioggia ti mettono il morale nei calzini?
E se volassi all’altra parte del mondo per un anno, nel paradiso dell’isola di Mauritius, al sole, al mare, fra natura e flora spettacolari?
Se sembra completamente irreale, questo sogno potrebbe benissimo diventare realtà, trasformando la tua vita quotidiana in fantastiche giornate tropicali.
Questo è infatti quello che offre la straordinaria Mauritius, che ha appena annunciato l’implementazione di un nuovo Visa Premium, valido per un periodo di un anno e rinnovabile.
Questa idea vi attira non è vero?
Abbiamo già pensato di preparare il passaporto e le nostre valigie?
Partiamo quindi?

Telelavoro a Mauritius
Questo nuovo eccezionale Visto, è destinato soprattutto alle persone in grado di lavorare da qualsiasi luogo e più precisamente durante questo periodo di lockdown ai telelavoratori che cercano un angolo magico da cui lavorare con i piedi nella sabbia. Il Visto vi permetterà di raggiungere effettivamente la magnifica isola di Mauritius, senza dover intaccare il suo mercato del lavoro; la vostra fonte di guadagno dovrà essere e restare assolutamente quella del vostro luogo abituale di attività lavorativa.
Cosa cambierà quindi?
Solo la location, l’ambientazione da cui raccoglierete le vostre email ogni mattina ed affronterete il vostro abituale lavoro italiano. Un’isola idilliaca che potrebbe benissimo diventare la vostra nuova dimora per un anno

Tuttavia, il Visa Premium non è solo per le persone che lavorano da casa. La sorprendente Repubblica di Mauritius, desidera accogliere anche i pensionati in cerca di un piccolo paradiso dove trascorrere giornate serene senza preoccuparsi del Covid-19, i gentili turisti che avevano programmato di emigrare nell’isola prima della pandemia, o anche genitori con bambini che stanno studiando da casa in modalità web.

Una rara destinazione sicura
In questo periodo di crisi sanitaria, dove la triste pandemia del Covid-19, non ci sprona a viaggiare sereni, Mauritius è una meta sicurissima. La meravigliosa Isola vanta infatti d’essere “Covid-Safe”, secondo i dati dell’OMS e, su 1.265.000 abitanti, l’Isola in realtà conta solo dieci decessi legati al coronavirus e 441 casi confermati. Un piccolo angolo di paradiso che sembra dunque essere stato risparmiato dal tragico tumulto pandemico che da quasi un anno scuote senza tregua il nostro pianeta.

Ma come fare?
Se siete interessati a partire, per sperare di ottenere il visto, dovrete presentare le prove cartacee del vostro progetto di lavoro in modalità smart working, con relativa busta paga e l’eventuali date d’inizio e fine soggiorno sull’Isola. Dovrete anche dimostrare che il vostro reddito principale non proverrà dall’isola ma dal vostro Paese. Infine sarà ovviamente necessario essere in possesso di assicurazione viaggio e sanitaria per tutto il periodo in questione scelto. Mauritius per evitare che si propaghi la delinquenza, l’accattonaggio, o altre forme di vita illegale sull’Isola, vieta ai turisti che non hanno soddisfacenti disponibilità economiche, non idonei quindi ad una più che degna sopravvivenza di aderire a questa rara iniziativa. Naturalmente, qualsiasi comportamento fuorviante o che sia mendace e che quindi non rispetti ciò che si è dichiarato, annullerà, giustanente, il Visto contrattuale.

Grazie a questo speciale Visto, la favolosa Mauritius spera in particolare di aumentare la propria attrattività e procedere con la graduale riapertura del Paese.
Pronti dunque a preparare le valigie, DPCM permettendo?

Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta. Cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre: “Andiamo” e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.” (Charles Baudelaire)

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Lavoro Tecnologia Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *