Sinner in finale a Miami ancora teenager: come lui solo Agassi, Nadal e Djokovic


Jannik Sinner ha seguito le orme di tre grandi del tennis di tutti i tempi diventando il quarto teenager nella storia a raggiungere una finale del singolare maschile a Miami. Il 19enne azzurro, con il successo sullo spagnolo Roberto Bautista Agut, segue le orme di ‘mostri sacri’ del tennis come Andre Agassi, Rafael Nadal e Novak Djokovic, tutti e tre diventati poi numeri 1 al mondo. 

Agassi, nel 1990, e Djokovic, nel 2007, furono entrambi vincitori ancora teenagers del torneo statunitense battendo rispettivamente Stefan Edberg e Guillermo Canas nelle rispettive finali. Nadal ha invece perso contro Roger Federer nella finalissima del 2005. 

Tanti i complimenti a Sinner a fine gara, a partire da quelli della ex numero cinque del mondo Daniela Hantuchova che ha sottolineato “il coraggio e la calma” dell’azzurro, aggiungendo: “Quando contava davvero ha intensificato alla grande il suo gioco e per essere in grado di farlo in così giovane età, stiamo guardando qualcosa di molto, molto speciale”. Secondo Greg Rusedski, finalista agli Us Open del 1997, “Nadal è stato il più giovane finalista a Miami. Mentalmente i due hanno molto in comune. Stili diversi ma entrambi audaci e coraggiosi”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Sport Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *