Sicilia, Battiato & Dalla Tribute al Teatro Mandanici di Barcellona


Salutata da un vero trionfo per l’inaugurazione dell’edizione 2022 del Festival Lirico dei Teatri di Pietra, arriva anche al Mandanici, il prossimo 1 Ottobre alle 21, questa suggestiva opera di contaminazione tra pop e lirica dedicata a Franco Battiato e Lucio Dalla. Il Festival Lirico dei Teatri di Pietra prosegue in questa vera e propria opera di innovazione dedicando il gala di apertura alle sublimi melodie create dai due grandi artisti la cui storia è legata indissolubilmente alla Sicilia e che saranno reinterpretate in una chiave acustica singolare dalle risonanze che fanno eco alla classica, al popolare e al pop grazie alle composizioni di Ruben Micieli e Corrado Neri, due tra i più giovani e valenti pianisti concertisti che la Sicilia esprime oggi a livello internazionale. 

Una ricca maratona musicale quella che si vivrà nel principale Teatro della Città del Longano con un programma incentrato sulla produzione musicale più nota, ma anche più intima e spirituale di Battiato e Dalla: Prospettiva Nevskij, Segnali di Vita, L’animale, Strade parallele, Testamento, Povera patria, L’ombra della luce, L’era del cinghiale bianco, Stranizza d’amuri, Bandiera bianca, Cucurucù, La Cura, Centro di gravità permanente, Voglio vederti danzare saranno i brani per omaggiare l’arte mistica e universale del celebre cantautore etneo; 4/3/1943, Canzone, Anna e Marco, Caruso, Attenti al Lupo, Piazza grande, L’anno che verrà, Com’è profondo il mare, Futura, Tu non mi basti mai saranno, invece, le colonne sonore con cui il genio Dalla ha impresso la sua memoria nell’eterna storia della canzone. 

“Un nutrito parterre di voci interpreterà, sotto la direzione di Francesco Costa con il Coro Lirico Siciliano e l’ensemble orchestrale in residence dell’Orchestra Filarmonica della Calabria, alcune tra le pagine più celebri dei noti compositori: Rita Botto, Federica Contarino, Martina Cundari, Alessandro Faro, Martina Isaia, Alberto Munafó Siragusa, Federico Parisi, Costanza Paternò, Giuseppe Santangelo. Si prepara, dunque, una magnifica inaugurazione di stagione per il Teatro Mandanici, sotto la direzione artistica di Alberto Munafò Siragusa, che prelude, come già avvenuto nella precedente stagione, a un programma ricco e variegato, che certamente attrarrà un pubblico eterogeneo, proveniente dall’intero territorio regionale”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora