Schneider Electric e l’Università di Birmingham Dubai costruiscono un Data Center “green” ed efficiente, dal punto di vista energetico, nel nuovo campus


• Il Data Center supporterà le attività di studio e ricerca per tutti gli studenti
 

• La tecnologia basata su cloud della ottimizzerà l’utilizzo di energia, faciliterà la sicurezza informatica e permetterà la gestione remota per il team operativo dell’Università
 

Stezzano (Bergamo), 18 ottobre 2021 – Studenti e professori del nuovo campus dell’Università di Birmingham Dubai beneficeranno di uno dei Data Center più avanzati degli Emirati Arabi Uniti, una struttura ad alte prestazioni e alta efficienza energetica che riflette gli obiettivi di sostenibilità dell’Università. 

Il Data Center, che permetterà un risparmio energetico fino al 15%, al massimo delle prestazioni, è costruito basandosi sulla tecnologia di Schneider Electric e implementato dal system integrator CDW. È progettato per essere il più efficiente possibile dal punto di vista energetico e include funzionalità come la gestione remota e il benchmarking delle prestazioni rispetto a migliaia di altri Data Center in tutto il mondo. Collegato al campus britannico dell’Università di Birmingham, il Data Center consentirà un rapido scambio di dati tra i due siti. 

Le nuove strutture dell’Università di Birmingham Dubai sono state progettate come uno “Smart Campus”, con tecnologie che consentono un insegnamento e un apprendimento innovativi e multidisciplinari. Studenti e professori beneficeranno di WiFi6, la prossima generazione di connettività wireless, per supportare l’apprendimento e la ricerca in tutto il campus e tra gli Emirati Arabi Uniti e il Regno Unito.  

La tecnologia fornita da Schneider Electric copre sia l’hardware che il software e include le unità di distribuzione dell’alimentazione rack (Easy Metered Rack PDU) per il monitoraggio remoto in tempo reale del consumo energetico, nonché la gestione dell’alimentazione per i carichi collegati. I gruppi di continuità forniscono alimentazione di backup della batteria in caso di improvvisa interruzione di elettricità e i supporti Easy Rack semplificano la progettazione e la manutenzione del Data Center.  

Il software EcoStruxure IT di Schneider Electric offre inoltre una serie di funzionalità per migliorare le operazioni del Data Center: il suo team sarà in grado di monitorare, gestire e ottimizzare il consumo di energia tra server, sistema di raffreddamento e apparecchiature elettriche in loco o in remoto. La sicurezza informatica integrata ridurrà il rischio di una violazione della sicurezza attraverso valutazioni delle vulnerabilità su tutti i dispositivi all’interno del Data Center.  

Il Data Center, che creerà un risparmio energetico fino al 15%, al massimo delle prestazioni, si basa sulla tecnologia di Schneider Electric ed implementato dal system integrator CDW.  

Grazie all’analisi basata su cloud di EcoStruxure IT, i dati dell’infrastruttura del Data Center possono essere confrontati in modo anonimo con migliaia di altri siti di Data Center. Questa funzionalità sarà utile per migliorare le prestazioni, l’efficienza e lo stato delle apparecchiature. 

Il professor David Sadler, Provost presso l’Università di Birmingham Dubai ha commentato: “Il nostro nuovo edificio è stato progettato come un ‘Smart Campus’, integrato con una tecnologia flessibile e all’avanguardia che consente un insegnamento e un apprendimento innovativi e multidisciplinari. Miriamo a fornire un ambiente di insegnamento flessibile ed efficace a Dubai che gli studenti e il personale apprezzeranno”. 

“Offrendo un’esperienza educativa come nessun’altra a Dubai, volevamo creare un Data Center che fosse a prova di futuro, supportando il nostro obiettivo di un campus tecnologicamente smart ed efficiente dal punto di vista energetico. Le prestazioni, l’efficienza e la sostenibilità di questo Data Center creeranno la piattaforma su cui costruiremo i nostri sistemi IT. Lavorando con CDW e Schneider Electric, il nostro staff, gli studenti e i professori possono godere di un’eccellente piattaforma tecnologica che migliorerà la loro esperienza nel campus”. 

Informazioni sull’Università di Birmingham
 

L’Università di Birmingham è classificata tra le prime 100 istituzioni del mondo. Il suo lavoro porta a Birmingham persone da tutto il mondo, tra cui ricercatori, insegnanti e oltre 6.500 studenti internazionali provenienti da oltre 150 paesi. Fondata nel 1900, l’Università è classificata tra le prime 100 università del mondo ed è uno dei principali istituti di istruzione superiore nel Regno Unito. L’Università di Birmingham è la prima Russell Group University, l’equivalente britannico della Ivy League americana, ad aprire un campus a Dubai. 

Informazioni su Schneider Electric
 

L’obiettivo di Schneider Electric è consentire a tutti di sfruttare al meglio l’energia e le risorse, coniugando progresso e sostenibilità. Questo è ciò che definiamo, Life Is On.  

La nostra missione è essere il Partner digitale per la sostenibilità e l’efficienza.  

Guidiamo la trasformazione digitale integrando le migliori tecnologie mondiali per la gestione dei processi e dell’energia, prodotti connessi dal campo al cloud, soluzioni di controllo, software e servizi per tutto il ciclo di vita; in questo modo, rendiamo possibile la gestione integrata di case, edifici, Data Center, infrastrutture, industrie. Siamo la più locale delle aziende globali.  

Promuoviamo l’adozione di standard aperti e la creazione di ecosistemi di partnership che condividano con noi uno scopo significativo e i nostri valori di inclusione e di valorizzazione delle persone.  

www.se.com/it  

Hashtag: #EcoStruxure 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Immediapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *