Sanremo 2021, Fiorello: “14 mln e ho sentito parola flop, ma cosa hanno visto?”


“Ho sentito solo numeri, ho letto addirittura la parola flop. 14 milioni, flop. Mi chiedo, ma cosa hanno visto? C’è qualcosa che non mi torna”. A dirlo è Fiorello, in collegamento telefonico con Amadeus nel corso della conferenza stampa finale del festival di Sanremo 2021. “Grazie, comunque -aggiunge Fiore- è l’esperienza più importante della mia vita. Se domani mi dovessero chiamare, e mi dicono che c’è una conferenza di venti persone dico ‘davvero??? E’ una folla!'”, scherza. “Da domani inizio un nuovo format, si intitola divano”. 

“Io e Ama, ci siamo inventati un mestiere, quello di fare gli spettacoli per nessuno, e credo che di questo bisogna che se ne dia atto, perché molti non lo hanno nemmeno preso in considerazione”. Tra il serio e il faceto, Fiorello mette i puntini sulle ‘i’ sulle difficoltà di fare un festival senza pubblico in sala, sottolineando alcuni aspetti nel corso della conferenza stampa finale della kermesse. 

“Ho ricevuto tanti messaggi privati da tanti colleghi comici, che mi esprimevano solidarietà -dice Fiore- Chi fa il mio mestiere sa esattamente cosa succede quando si fa una battuta, quanto serve il pubblico. Il pubblico fa parte dell’esibizione, il pubblico ti guida, ti dice se stai andando bene, se devi andare più veloce, se devi cambiare argomento. Se ti manca quello sei in difficoltà”, chiosa lo showman. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Spettacolo Tv & Gossip Ultima ora