Salvatore Esposito dà l’addio a Genny, cala il sipario su ‘Gomorra’


“Addio Genny. In questi casi non è mai facile trovare le parole giuste. Io voglio semplicemente ringraziare tutti coloro che hanno reso 8 anni fa tutto questo possibile. Ora vi toccherà aspettare un po’ per ‘Gomorra 5’ ma sappiate che, come sempre, ne varrà la pena!”. Salvatore Esposito si è congedato con un post sui social dal personaggio che lo ha portato al successo e gli ha regalato la ribalta internazionale: Genny Savastano, il rampollo della potente famiglia di camorra, protagonista della serie, insieme all’amico e antagonista, Ciro l’immortale, interpretato da Marco D’Amore. L’attore ha finito le riprese di ‘Gomorra 5’, la stagione che chiuderà quella che è probabilmente la serie italiana di maggiore successo internazionale del nuovo millennio, venduta in tutti i continenti, e che dovrebbe debuttare su Sky all’inizio del 2022 (le date di messa in onda non sono ancora note). 

Esposito ha pubblicato anche un video per esprimere la sua emozione: “Sono tornato da poco a casa, stanco ma felice. Felice e triste nel dover dire addio a Genny Savastano, nel dover dire addio a ‘Gomorra – La serie’. Ma allo stesso tempo felice per aver avuto ormai 8 anni fa l’opportunità di far parte di questo meraviglioso progetto”, ha aggiunto l’attore ringraziando i responsabili del casting, i registi e i produttori che “decisero di darmi questa opportunità”: “non smetterò mai di essergli grato”. “Sappiate che Genny sarà sempre un parte importante di me”, ha detto Esposito, diventato nel frattempo una star anche in Usa, dove ‘Gomorra’ viene trasmesso da HboMax (proprio in questi giorni l’esordio della quarta stagione) e dove è entrato l’anno scorso, proprio sull’onda del successo di ‘Gomorra’, nel cast della serie ‘Fargo’. 

A febbraio, anche l’altro grande protagonista di ‘Gomorra – La serie’, Marco D’Amore, che della quinta stagione è anche regista insieme a Claudio Cupellini, aveva salutato la serie con un post: “L’unità D’Amore ha finito Gomorra 5: mesi di fatica, notti su notti, una dietro l’altra. Abbiamo sempre trovato una ragione valida per andare avanti: io, la mia troupe e i miei attori. Tra poco tutto sarà nelle mani del pubblico”, ha scritto aggiungendo un hashtag in napoletano, “#nunsapitechevaspett” (letteralmente “non sapeva che vi aspetta”), che allude ai grandi colpi di scena che chiuderanno la storia televisiva dei protagonisti. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Spettacolo Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *