Roma-Venezia 1-1, giallorossi fermati da 4 traverse


Roma e Venezia pareggiano 1-1 nel match valido per la 37esima giornata della Serie A. I veneti, già retrocessi in Serie B, passano in vantaggio dopo appena 49 secondi. Cross da destra, Okereke indisturbato può toccare di testa e insaccare: 0-1. La Roma comincia a caricare a testa bassa, il Venezia rimane in 10 al 31′ per l’espulsione di Kiyine, che rimedia un cartellino rosso per un folle calcio rifilato a Pellegrini. La Roma attacca a testa bassa e colpisce la traversa a ripetizione, alla fine i legni saranno 4: due colpiti su punizione da Pellegrini, uno a testa da Cristante e Zalewski. La Roma pareggia al 75′ con Shomurodov, che insacca dopo l’ennesima parata di Maenpaa. 

L’assedio giallorosso prosegue, le occasioni fioccano ma il raddoppio non arriva. Clamorosa la chance che El Shaarawy spreca da mezzo metro nel finale. Prima del sipario, tocca al Venezia sciupare in contropiede la palla decisiva. Finisce 1-1: la Roma sale a 60 punti ma rischia di perdere il sesto posto nella corsa all’Europa. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.