Roghi a Catania, case evacuate e un lido balneare distrutto


Caldo e soffocante vento africano hanno alimentato a Catania diversi incendi. La zona maggiormente colpita è quella nel rione Fossa Creta, dove diverse famiglie sono state costrette a lasciare le loro case. Nella zona si è alzata un’intesa nube di fumo. Chiuso al traffico l’asse dei servizi e bloccato l’accesso anche ad alcune strade. Un rogo ha distrutto lo stabilimento balneare Le Capannine del lungomare della Plaia. Sui diversi fronti sono impegnati numerosi vigili del fuoco. Rinforzi stanno arrivando a Catania da altri comandi principali della Sicilia. 

La Protezione civile regionale siciliana ha diffuso un avviso straordinario per rischio incendi e ondate di calore. Per tutti i territori dell’Isola, fino al 6 agosto, sono previste, per il rischio incendi, ‘pericolosità alta o media’ e, pertanto, livelli di allerta rossa o arancione (preallerta), con livelli di ondate di calore da 2 a 3 (massimo).
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *