Quirinale, Granato: “Berlusconi mi ha chiamata, ha detto sono il signore bunga bunga”


Se ho sentito Berlusconi? “E’ vero, ma mi ha chiamato Vittorio Sgarbi, verso l’ora di cena, e poi, senza annunciarmelo, mi ha passato il Cavaliere…”. A parlare, ospite di Rai Radio1 a Un Giorno da Pecora, è la senatrice del gruppo Misto Bianca Laura Granato. Cosa le ha detto? “Si è presentato, mi ha raccontato tutte le sue vicissitudini, anche processuali. Abbiamo chiacchierato e ho intuito che il suo interesse era sondare il terreno per una possibile candidatura al Colle. Ma non mi è stata fatta nessuna proposta”.  

E’ stato un monologo oppure avete parlato entrambi? “Io gli ho detto che sono contraria tanto all’obbligo vaccinale quanto al green pass”. E come le ha risposto il Cavaliere? “Mi ha detto che è una persona liberale e di ampie vedute”. Le ha fatto qualcuna delle sue battute? “Sì. All’inizio, quando si è presentato, ha fatto riferimento al bunga bunga, dicendo una cosa tipo ‘sono il signore del bunga bunga’”. Lei come ha reagito? “Ho sorriso e mi sono fatta una risata…”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Politica Ultima ora