Quirinale 2022, Renzi: “Belloni? Impossibile eleggere capo Servizi”


“Non penso che sia minimamente possibile votare la capo dei Servizi segreti alla presidenza della Repubblica: non sta né in cielo né in terra. Se è il suo nome proporremo di non votarlo”. Matteo Renzi, leader di Italia Viva, si esprime così sull’ipotesi di candidatura di Elisabetta Belloni a presidente della Repubblica. 

“Indipendentemente dal nome, in una democrazia del 2022 il capo dei Servizi segreti non diventa presidente della Repubblica, se non lasciando tutti gli incarichi e candidandosi di fronte ai cittadini”, ha aggiunto Renzi a Radio Leopolda. “Se è il suo nome, domani proporremo di non votarlo”, ha affermato. 

“Che il capo dei servizi segreti in carica diventi Presidente della Repubblica è inaccettabile”, twitta l’ex premier. “Si tratta di una deriva senza precedenti. Non voterò Elisabetta Belloni. Che è una mia amica. Ma dai Servizi Segreti non si va al Quirinale: chi non lo capisce non ha cultura istituzionale”, aggiunge, prima di ribadire ai cronisti: “Non penso che sia minimamente possibile votare la capo dei Servizi segreti alla presidenza della Repubblica: non sta né in cielo né in terra. Se è il suo nome, noi non la voteremo, saremo la minoranza. E’ un tentativo ex maggioranza gialloverde, è una settimana che ci provano”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.