Quirinale 2022, operazione ‘Casini for president’ in corso


L’operazione Casini for president per il Quirinale è lanciata. Frange di entrambi gli schieramenti, a destra e a sinistra, sono pronti a indicare alla terza votazione il nome di Pier Ferdinando Casini per vedere l’effetto che fa. Un vero e proprio test per capire se le quotazioni dell’ex presidente della Camera, ora senatore centrista del gruppo delle Autonomie che si è ‘inabissato’ da quando è iniziato a diventare ‘quirinabile’, crescono o meno. ”Il test di oggi sarà la vera cartina di tornasole”, dice a mezza bocca un big azzurro dopo aver partecipato a uno dei tanti capannelli in Transatlantico a Montecitorio mentre è in corso la prima ‘chiama’ per l’elezione del successore di Sergio Mattarella. 

Le grandi manovre sul Quirinale, insomma, sono entrate nel vivo, alla vigilia della quarta votazione, quando il quorum si abbasserà e lo scrutinio si trasformerà in una vera e propria roulette russa. C’è chi considera questa operazione Casini un chiaro messaggio o avvertimento, a seconda delle interpretazioni, all’altro candidato sempre in campo, Mario Draghi.  

Secondo gli ultimi boatos, apprende l’Adnkronos, i grandi elettori di Italia Viva potrebbero far convergere su Casini i voti, che i bookmaker del Transatlantico darebbero ad almeno 70 già alla ‘prima uscita’. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.