Quali sono le nuove criptovalute da comprare nel 2022? Guida completa


collaborazione con finaria.it
 

Tutti parlano del fenomeno delle criptovalute ma quanti effettivamente ci investono? Negli ultimi anni, il mercato delle valute digitali ha registrato un vero e proprio boom e un numero sempre maggiore di piccoli e medi investitori hanno deciso di rivolgersi a questi “asset” per i loro investimenti e per diversificare il portafoglio.  

Il 2022 potrebbe essere l’anno in cui il mercato delle criptovalute otterrà un riconoscimento generale anche da parte dei grandi gruppi bancari. Infatti, sono sempre di più gli istituti finanziari che consentono ai propri clienti di investire in alcune criptovalute, tra cui Bitcoin.  

Ma oggi, non vogliamo parlare delle valute più diffuse e inflazionate. Abbiamo redatto una lista di alternative che secondo noi rappresentano delle vere e proprie opportunità per investire in maniera corretta e con qualche centinaio di euro.  

Sì perché essendo un mercato piuttosto giovane, quello delle criptovalute prevede ancora degli asset disponibili a poco prezzo e alcuni di questi che non sono ancora sul mercato. 

Nuove criptovalute 2022: la lista 

Insomma, se vuoi scoprire quali sono le nuove criptovalute da comprare nel 2022, la guida che stai per leggere è esattamente ciò di cui hai bisogno.  

1. Lucky Block 

Dovresti sapere quanto il gioco d’azzardo online si sia diffuso, in special modo negli ultimi due anni a causa della pandemia da Covid-19. Ciò ha spostato l’attenzione degli appassionati sul web e sulle piattaforme online.  

Ecco che nasce il progetto di Lucky Block, una vera e propria piattaforma della lotteria online (che includerà anche altri giochi) e mira a rivoluzionare per sempre il settore del gioco d’azzardo online.  

Lucky Block è una piattaforma basata sulla Binance Smart Chain, la blockchain di Binance, e punta a rendere più equo, trasparente ed equilibrato il concetto delle lotterie online.  

Infatti, con Lucky Block l’utente saprà per certo dove andranno a finire i soldi che vengono scommessi in quanto saranno distribuiti tra i vincitori, i possessori del token e nel liquidity pool per sviluppare altri progetti.  

Inoltre, con Lucky Block le probabilità di vittoria aumenteranno sensibilmente perché ci saranno più estrazioni durante uno stesso giorno.  

Il progetto è attualmente in pre-sale e non è disponibile sugli exchange di criptovalute. Tuttavia, investire in Lucky Block in presale è davvero semplice e bastano meno euro, inoltre è un’opportunità irripetibile che terminerà a breve. Infatti, dal primo febbraio il token sarà listato su PancakeSwap e si prevede una sensibile salita del suo prezzo.  

Per maggiori info sul progetto: 

Sito web ufficiale: Luckyblock.com
 

Whitepaper: luckyblock.com/whitepaper
 

Telegram: t.me/LuckyBlockChainTG
 

2. Axie Infinity 

Axie Infinity non è altro che un gioco basato su blockchain che è parzialmente di proprietà degli stessi giocatori. Si tratta di un progetto che si ispira a giochi come Pokemon e Tamagotchi in quanto Axie Infinity consente di collezionare, allevare, scambiare e far combattere delle creature chiamate Axies.  

Le creature possono avere delle forme e delle dimensioni diverse. Attualmente si contano oltre 500 parti del corpo con cui sono formate che si distinguono tra uccelli, insetti, piante, rettili e tanto altro. Le parti del corpo sono disponibili in diverse scale di rarità e le creature possono essere realizzate con loro combinazioni.  

Ogni Axie è un NFT mentre l’ecosistema di Axie Infinity è anche caratterizzato dalla presenza di un Token, AXS. Gli AXS vengono utilizzati per consentire agli utenti di partecipare alla governance dell’ecosistema e sullo sviluppo del progetto.  

Inoltre, chi è in possesso degli AXS li può mettere in stake ottenendo dei premi regolarmente.  

3. The Sandbox 

Il 2022 sarà l’anno del metaverso e probabilmente anche l’anno di The Sandbox, uno dei tanti mondi virtuali che si basano sulla tecnologia della blockchain.  

All’interno del mondo virtuale le persone, rappresentate dagli avatar, possono effettuare una serie di azioni come creare, costruire, comprare e vendere delle risorse virtuali.  

Secondo The Sandbox questo sarà il futuro dell’industria dei videogiochi così come la conosciamo. Infatti, l’obiettivo del progetto è quello di integrare la tecnologia della blockchain all’interno dei videogiochi tradizionali.  

Anche The Sandbox ha un suo token nativo, SAND, che può essere utilizzato per effettuare le transazioni nel mondo virtuale. Inoltre, tutti gli utenti in possesso di SAND possono avere più o meno peso decisionale sugli sviluppi dei progetti legati a The Sandbox.  

Con The Sandbox il mondo dei videogiochi non sarà più lo stesso, infatti si pensa che la blockchain è destinata a cambiare per sempre ciò con cui abbiamo avuto a che fare negli ultimi 20 anni. Ne vedremo delle belle!  

4. Curve DAO 

Curve è un exchange decentralizzato di stablecoin che si serve di un AMM (market maker automatizzato) per tenere sempre sotto controllo la liquidità.  

Si tratta di un progetto che abbraccia completamente la causa della finanza decentralizzata e a partire dalla sua nascita ha ottenuto una crescita importante in tutti i sensi.  

Il progetto consiste anche in una DAO che serve sostanzialmente nel collegare più smart contract che vengono utilizzati per sostenere la liquidità degli utenti.  

Uno degli aspetti più interessanti di questo progetto è che si è fatto notare come uno dei pochi exchange che si occupano di trading di stablecoin. Successivamente, sono stati lanciati anche i token DAO e CRV che hanno portato liquidità al progetto.  

Il progetto di Curve viene attribuito a Michael Egorov, uno scienziato russo che presenta numerose esperienze nel settore delle criptovalute.  

5. CELO 

Celo è uno dei progetti più interessanti che pensiamo possa letteralmente esplodere nel 2022. Si tratta di una piattaforma che consente il pagamento tramite criptovalute e dedicata esclusivamente agli utenti da mobile.  

L’obiettivo di questo progetto è quello di raggiungere chiunque nel mondo grazie alla sua capacità di inoltrare pagamenti da e verso qualsiasi numero di telefono. Tuttavia, Celo non supporta solamente i pagamenti tradizionali ma anche le applicazioni decentralizzate della sua blockchain.  

Celo attualmente ha due token nativi. Il primo è CELO, un asset che consente agli utenti di partecipare alla governance del progetto; poi c’è Celo Dollars che è una stablecoin che segue il valore del dollaro. 

Celo si affida a tre fattori in particolare per la gestione della sua rete. Il Light client è l’applicazione che deve essere scaricata sul dispositivo mobile. Poi ci sono i nodi di convalida che si occupano di convalidare le singole transazioni producendo nuovi blocchi. I nodi completi, invece, sono dei computer che si occupano di inoltrare le richieste di transazione ai nodi di convalida.  

Insomma, scambiarsi criptovalute non è mai stato così semplice! Farlo con il proprio smartphone in pochi e semplici passaggi è il futuro.  

6. SushiSwap 

Il nome potrebbe farti ridere ma le persone che usano questa piattaforma, invece, ne sono pienamente soddisfatte.  

SushiSwap è una piattaforma che si basa sulla blockchain di Ethereum ed offre un servizio di acquisto e vendita di asset crittografici. Per ottenere questo risultato, viene utilizzata un pool di liquidità in cui gli utenti bloccano le risorse su smart contract, i trader effettuano la compravendita di cripto e si scambiano i token.  

Si tratta di una piattaforma di finanza decentralizzata le cui decisioni per il suo sviluppo vengono prese da coloro i quali sono in possesso del token nativo SUSHI. 

7. 1Inch  

Infine, l’ultima delle nuove criptovalute da comprare nel 2022 è 1Inch. Probabilmente si tratta del progetto meno conosciuto in questa lista e anche dalle persone che frequentano il mercato delle criptovalute da più tempo.  

L’obiettivo di 1Inch è quello di effettuare delle operazioni più redditizie, veloci e protette nel contesto della finanza decentralizzata. Infatti, 1Inch si basa su una aggregazione di exchange decentralizzati che usano fonti di liquidità per offrire dei tassi di scambio migliori rispetto a qualsiasi altro exchange.  

Il protocollo utilizzato da 1Inch è definito PathFinder per trovare i migliori percorsi su oltre 60 fonti di liquidità su Ethereum, oltre 30 fonti di liquidità su Binance Smart Chain, oltre 30 fonti di liquidità su Polygon, Optimistic Ethereum e Arbitrum. 

Sebbene l’andamento del token sia stato piuttosto altalenante negli ultimi mesi, si tratta di una cripto appena nata che ha tutto il futuro davanti. Perché non provare a scommetterci?  

Conclusioni  

Metaverso, DeFi e NFT sono queste le parole d’ordine che sentiremo durante tutto il 2022. Ne siamo abbastanza certi. Ecco perché abbiamo voluto mostrarti alcuni dei progetti che sono in rampa di lancio per il nuovo anno e che, con ogni probabilità, daranno delle belle soddisfazioni agli investitori che decideranno di puntare su alcune di loro.  

Tra queste vogliamo segnalare in particolar modo Lucky Block, un progetto che è davvero in rampa di lancio. Infatti, il token LBLOCK non è ancora disponibile sugli exchange di criptovaluta più famosi del mondo, ma è ancora in fase di pre-sale ed è possibile acquistarlo a un prezzo bassissimo fino al 30 gennaio. 

Ciò significa che c’è un numero limitato di token che possono essere distribuiti a tutti gli investitori potenzialmente interessati a puntare sul progetto. 

Lucky Block si appresta a rivoluzionare per sempre il mondo del gioco d’azzardo online che a partire da marzo 2020 ha quasi completamente sostituito il gioco offline.  

Anche The Sandbox e Axie Infinity sono dei progetti da tenere costantemente sotto la lente di ingrandimento perché il metaverso promette di essere il vero trend di questo 2022. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.