Protesta ristoratori Umbria, Vissani: “Cucinerò per Draghi”


“Certo che andrò, lo avevo detto. Cucineremo lì per lui, andiamo e vediamo che succede. Io mi sono portato qualche cosa, potrei fare lo qualcosina con lo zafferano, visto che Città della Pieve è famosa anche per questo. Forse una zuppa di lenticchie. Alle 11.30 saremo lì”. Così all’Adnkronos lo chef Gianfranco Vissani, che sarà presente oggi al sit-in di protesta di alcuni imprenditori del settore enogastronomico dell’Umbria fuori la villa di Mario Draghi, a Città della Pieve, in Umbria. 

“Se penso che riusciremo a farci ricevere dal Premier? Non lo so – dice – ma la questura ha dato l’ok. Io vado…”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *