Polaris ospita a Mentana l’Institut Iliade per la memoria europea


(Adnkronos) – “Sfide e opportunità italiane ed europee” e “La metapolitica d’assalto assume l’iniziativa”. Sono i due temi al centro della giornata di studi promossa da Polaris sabato 26 novembre a Mentana (Roma). Un incontro “che vede i popoli d’Europa affratellarsi intorno a un ideale metapolitico” e che si svolgerà “sotto la forza evocativa dei simboli”. “La scelta della cittadina a pochi passi da Roma non è casuale – spiegano all’Adnkronos gli organizzatori – perché proprio qui, invece, nel 1867 si scontrarono francesi e garibaldini. E non è casuale neanche il luogo del meeting, la biblioteca comunale Carlo Magno”.  

In particolare, fanno sapere dal centro studi ormai prossimo a compiere il dodicesimo anno di vita, “la mattina Polaris offrirà il proprio racconto della realtà italiana e europea, sia dal punto di vista della nuova antropologia che da quello delle nuove sfide internazionali su finanza, energia e geo-economia. Il pomeriggio invece si terrà la presentazione dell’Institut Iliade per la memoria europea, nato nel 2014 e affermatosi da subito come un ente capace di creare una base comune di idee, analisi, parole d’ordine, mitologemi. Chiamando così ogni europeo a una presa di coscienza comunitaria del proprio patrimonio etnoculturale, da preservare e sviluppare per irradiarsi in tutto il continente. A Parigi gli annuali eventi dell’Institut richiamano centinaia di persone, che prenotano e pagano il biglietto per assistervi”.  

A Mentana Iliade verrà anche per far conoscere il proprio modello associativo, che vede al centro della sua azione la formazione e la creazione di circoli di affari. La stessa iniziativa si è da pochi mesi tenuta in Spagna e come conseguenza ha fatto registrare la nascita dell’Istituto Carlos V. In Italia le realtà capaci di dare vita al modello Iliade saranno tutte presenti a Mentana. Alcune già operano di conserva con l’istituto, come gli editori Diana e Passaggio al Bosco, altre invece, come Kulturaeuropa e il Piantagrane, hanno più di un punto in comune con la centrale parigina. Ma a Mentana con Iliade si parlerà anche di metapolitica d’assalto, della capacità cioè della politica di parlare di se stessa in rapporto a due temi sfidanti: il dialogo franco-italiano e la possibilità di esprimere soluzioni alla crisi internazionale. “L’Europa ha oggi tutti gli elementi per decidere il proprio futuro. Sono cadute molte maschere e altre presto ne cadranno. Il tema centrale è farsi trovare preparati, con spirito e idee pronte all’azione”, è la posizione di Polaris. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cultura Ultima ora