Piercamillo Davigo indagato a Brescia


L’ex consigliere del Csm Piercamillo Davigo è indagato a Brescia per rivelazione del segreto d’ufficio. Lo scrive ‘Il Corriere della Sera’ aggiungendo che, “a Davigo nell’aprile 2020 il pm Storari consegnò verbali segreti che da dicembre 2019 a gennaio 2020 l’indagato Amara, ex avvocato esterno Eni, aveva reso su un’asserita associazione segreta, denominata ‘Ungheria’ e condizionante toghe e alti burocrati dello Stato: controverse dichiarazioni che per Storari andavano chiarite rapidamente, anziché a suo avviso relegate in un limbo di immobilismo investigativo dai vertici della Procura”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *