Piazza Affari positiva, Stellantis e UniCredit in spolvero


Chiusura ai massimi intraday per le borse europee che, già positive, nella seconda parte hanno allungato il passo dopo che un funzionario dell’Organizzazione mondiale della sanità ha rilevato che dalle prime indicazioni sembrerebbe che i sintomi della variante Omicron siano “lievi” e che non ci sono prove che l’efficacia dei vaccini sia ridotta dal nuovo ceppo.  

A Piazza Affari, dove il Ftse Mib si è fermato a 26.298,63 punti (+1,88%), spiccano in particolare i rialzi di quei titoli, come Stellantis (+5,68%), STMicroelectronics (+4,28%) e CNH Industrial (+3,38%), particolarmente bersagliati dalle vendite nei giorni scorsi. Incremento dell’1,83% per Exor che, come dichiarato dall’Ad John Elkann, grazie alla cessione di PartnerRe dispone di 9 miliardi di euro per investimenti. 

Denaro anche su un comparto energetico (+4,13% di Tenaris, +2,25% di Eni e +1,96% per Saipem) che ha potuto contare su un petrolio che, dopo il -5,45% di ieri, in corrispondenza dello stop agli scambi in Europa segna un +3,6% a 71,7 dollari al barile. 

Il greggio è sotto i riflettori nel giorno del meeting dei Paesi produttori: se fino a qualche tempo fa l’incremento programmato dell’output era scontato, ora l’Opec+ potrebbe stupire tutti in scia del rilascio delle scorte strategiche da parte di tre player del calibro di Stati Uniti, Cina e Giappone.  

Primissime posizioni anche per UniCredit (+4%), che secondo i ben informati starebbe accarezzando l’idea di tornare sul dossier MPS (+16,73%). Il rally della banca senese è riconducibile all’annuncio di contatti con il Ministero dell’economia e delle finanze per riavviare le interlocuzioni con DG COMP (Directorate-General for Competition) per ridefinire le modalità e le tempistiche del processo di privatizzazione. Nel settore, giornata di guadagni anche per Intesa Sanpaolo (+2,51%) e per BPER Banca (+2,88%).  

Giornata di rialzo anche per lo spread Btp-Bund, salito del 4,7% a 135 punti base (in collaborazione con money.it). 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Finanza Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *