Partite Iva, Filograna: “Dialogo è nostra arma, Sgarbi sbaglia a aizzare folla”


”Andare a rompere le vetrine o le macchine della gente non è nel nostro costume, siamo persone che producono e capiamo cosa vuol dire andare a sistemarsi la macchina o cambiare il vetro del proprio negozio”. Lo afferma all’Adnkronos è il presidente del Movimento autonomi e partite Iva, Eugenio Filograna, che sottolinea il successo della manifestazione che si è svolta ieri, anche rispetto alle manifestazioni dei giorni precedenti, in cui invece si sono verificati scontri. Per questo l’arrivo di Vittorio Sgarbi, a manifestazione conclusa, non è piaciuto: ”stava aizzando la folla ad agire contro il governo”, spiega il presidente, per ”prendersi la scena”.  

”La sua arringa è stata molto antipatica, soprattutto perché aizzava la nostra folla, e noi avevamo fatto di tutto per mantenere il nostro equilibrio”, prosegue Filograna. ”Tra di noi c’è gente che soffre” ma ”stiamo facendo di tutto per mantenere un serenità d’animo”. Sgarbi è arrivato senza mascherina, ”e questa è stata l’altra cosa molto antipatica perché noi abbiamo fatto di tutto per mantenere le distanze”.  

”Davo per scontato che se ne andasse da solo” ma invece, rileva Filograna, c’è stato bisogno di un doppio intervento: ”E’ stato allontanato da noi e dalla polizia perché era un disturbatore”. Prima ”abbiamo avuto un battibecco, anche abbastanza importante”. ”Sono intervenuto, lui ha reagito male, e abbiamo continuato con il nostro litigio”, spiega il presidente. Il suo intervento ”è stata l’unica nota stonata di ieri. Nonostante sia un amico l’ho trovato fuori luogo e provocatorio perché sta seguendo una logica che io non seguo, di aizzare la folla molto arrabbiata degli autonomi e delle partite iva contro tutto e contro tutti. Non è la strada da seguire”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.