Omicidio Serena Mollicone, pm:”Tuzi suicida perché sapeva e fu lasciato solo”


(dall’inviata Giorgia Sodaro)  

”Santino Tuzi si è suicidato perché lasciato solo da tutti quelli che sapevano la verità” ma anche perché ”sapeva”. Lo ha detto la pm Beatrice Siravo nel corso della requisitoria del processo per l’omicidio di Serena Mollicone, la giovane di Arce uccisa nel 2001, parlando del brigadiere dei carabinieri morto suicida nel 2008. La requisitoria del pm, iniziata venerdì scorso, è ripresa questa mattina davanti alla Corte d’Assise del Tribunale di Cassino. Nel processo, giunto alle battute finali, sono imputati per omicidio e occultamento di cadavere il maresciallo dei carabinieri Franco Mottola, la moglie Anna Maria, il figlio Marco. Il maresciallo Vincenzo Quatrale è accusato di concorso esterno in omicidio e istigazione al suicidio del brigadiere Santino Tuzi. Infine l’appuntato Francesco Suprano è accusato di favoreggiamento.  

”Perché si è suicidato Santino Tuzi?”, si è chiesta la pm. ”Se Santino non si fosse suicidato, visto che nessuno confermava le sue dichiarazioni, sarebbe andato a giudizio per l’omicidio come è accaduto a Carmine Belli”, ha sostenuto. ”Vorrei riabilitare l’immagine di Santino – ha concluso – E’ stato l’unico che ha rotto il muro del silenzio e ha pagato con la vita le sue dichiarazioni”.  

Citando la superperizia che portò alla riapertura del caso e al successivo processo, quella firmata da Cristina Cattaneo, medico legale che dirige il Laboratorio di Antropologia e Odontologia Forense dell’Università di Milano, la pm ha sostenuto che Serena avrebbe ricevuto il colpo alla testa contro la porta della caserma intorno alle 11.30 e sarebbe morta dopo 5 ore di agonia. ”Serena ha avuto un colpo alla testa ed è sopravvissuta, aveva riportato un trauma importante ma non letale – ha detto Beatrice Siravo – Si sarebbe potuta salvare ma è stata soffocata con un nastro adesivo che le ha avvolto la bocca ed è stata finita”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cronaca Ultima ora