Omicidio Rimini, voleva separarsi la donna uccisa con 21 coltellate


Voleva separarsi la donna di 46 anni peruviana uccisa ieri a Rimini dal compagno che le ha sferrato 21 coltellate. L’uomo, anche lui originario del Perù, 54 anni, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Rimini ieri sera e ha confessato il delitto. Ferita anche la figlia dell’uomo che aveva tentato di fermare il padre.  

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, ieri la donna, in Italia da tempo, aveva comunicato al compagno, giunto invece da un mese, l’intenzione di lasciarlo. I due avevano una relazione da 17 anni. A quel punto l’uomo l’ha uccisa. L’omicidio è avvenuto in un appartamento di via Dario Campana. L’uomo è stato portato in carcere mentre la figlia ferita non è in gravi condizioni ed è stata già dimessa. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.