Omicidio Cerciello, processo: pm chiede ergastolo per americani


Condannare Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth alla pena dell’ergastolo con isolamento diurno per l’omicidio di Mario Cerciello Rega. Questa la richiesta del sostituto procuratore di Roma Maria Sabina Calabretta al termine della requisitoria nel processo che vede imputati i due americani per l’omicidio del vicebrigadiere, ucciso con undici coltellate il 26 luglio del 2019 a Roma. In aula è presente anche il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia che ha coordinato l’inchiesta. All’udienza davanti alla Corte d’Assise hanno assistito entrambi gli imputati. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *