Nuoto sincronizzato, bis d’oro per Minisini e Ruggiero



Bis d’oro per
Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero ai campionati del mondo di nuoto sincronizzato di Budapest. Gli azzurri, già iridati nel tecnico, trionfano anche nel libero con 90.9667 punti (27.2 per l’esecuzione, 36.6667 d’impressione artistica, 27.1 per la difficoltà).  

Alle spalle degli azzurri si piazzano i fratelli giapponesi Tomoka e Yotaro Sato, già d’argento nel tecnico, con 89.7333 punti (26.8 per l’esecuzione, 36.1333 d’impressione artistica e 26.8 per la difficoltà); si confermano terzi dopo il tecnico i cinesi Shi Haoyu e Zhang Yijao, con 88.400 punti (26.7 + 35.2 + 26.5), quinti nel 2019 al mondiale di Gwangju.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora