Nato, Finlandia partecipa a manovre in Estonia


Soldati finlandesi, svedesi, americani e ucraini partecipano da oggi a manovre della Nato in Estonia: coinvolti in totale 16mila militari provenienti da 11 Paesi. Secondo i media di Helsinki, sono 250 i soldati finlandesi che prendo parte alle esercitazioni “Hedgehog 2022”, avviate all’indomani dell’annuncio della Finlandia sulla richiesta di adesione all’Alleanza atlantica. Le manovre coinvolgeranno tutti i corpi delle Forze armate, terra, mare, aria e anche le unità cyber. 

Le esercitazioni non sono state decise in conseguenza dell’invasione russa ma erano previste già da un anno, secondo il vice comandante delle Forze estoni, Veiko-Vello Palm, precisando tuttavia che nelle ultime settimane si sono aggiunti altri Paesi. 

GOVERNO SVEZIA INFORMA RE SU ADESIONE – Intanto il governo svedese ha ufficialmente informato il re Carlo Gustavo e la principessa ereditaria Victoria sul processo di adesione alla Nato che prenderà formalmente il via domani. ”E’ una giornata storica per la Svezia – ha scritto su Twitter la ministra degli Esteri Ann Linde – Oggi il Consiglio consultivo per gli affari esteri si è riunito al Palazzo reale dove il governo ha riferito sulle attuali questioni di politica estera e di sicurezza”. 

Linde ha aggiunto che ”con un ampio sostegno dei partiti politici in parlamento, la conclusione è che la Svezia sarà più forte insieme agli alleati nella Nato”. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.