Napoli, neonato ricoverato con lesioni e ustioni: arrestati i genitori


Sono stati arrestati nella notte i genitori del bambino nato in un’abitazione a Portici (Napoli) quattro giorni fa e ricoverato all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli per lesioni e ustioni. I militari della stazione di Portici e della sezione operativa della compagnia di Torre del Greco hanno arrestato i due, entrambi pregiudicati, per maltrattamenti in famiglia e abbandono di minore. L’uomo è stato portato al carcere di Poggioreale, mentre la donna è piantonata nel reparto di psichiatria dell’Ospedale del Mare. 

Il piccolo intanto, ricoverato al Santobono di Napoli in prognosi riservata con lesioni da parto e ustioni sul corpo, è stato sottoposto a intervento chirurgico. I Carabinieri hanno scoperto l’accaduto ieri pomeriggio, dopo essere stati allertati dal 46enne compagno della madre. 

I militari sono intervenuti in un’abitazione in via Diaz a Portici, dove hanno trovato la donna, che aveva partorito da sola in casa tre giorni prima, e il neonato che aveva riportato lesioni da parto mai medicate. Il 118 ha trasportato il bambino all’ospedale pediatrico Santobono e la madre, una 36enne con problemi psichici, all’Ospedale del Mare, dove è attualmente piantonata nel reparto Psichiatria. Il 46enne è stato invece portato al carcere di Poggioreale. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *