Melograno, è boom di coltivazioni nel Sud Italia


Mango, frutto della passione, litchi, zapote nero (varietà messicana del cachi). Il paesaggio agricolo italiano sta cambiando velocemente. E Coldiretti, il 71% degli italiani sarebbe disposto a pagare di più per avere la garanzia dell’origine italiana della frutta esotica. Ma il vero boom riguarda il melograno. In tutto il meridione le aree sono decuplicate in otto anni: 1.000 ettari in Puglia, altrettante in Sicilia, 400 in Calabria e oltre 600 del resto d’Italia. Va letteralmente a ruba, sia come frutto intero che come spremuta per colazione. “Il nostro business plan spiega al ‘Messaggero’ Maurizio Abate, presidente della cooperativa Kore, indica per ogni ettaro coltivato una produzione di 21 mila euro di reddito annuo a fronte di un investimento complessivo nei primi due anni di soli 15 mila”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *