Martino Midali fa bis di aperture a Roma


Martino Midali prosegue nel suo piano di investimento retail sul mercato italiano e apre due nuovi punti vendita a Roma. Il marchio è già presente da decenni nella Capitale con store in alcune delle aree più prestigiose e strategiche della città e nel 2021 ha scelto di aprire nuove porte in zona Eur e all’interno di Rinascente Roma Piazza Fiume. Rispettivamente, il primo ha aperto il 26 aprile scorso in viale Europa 6. Lo shop in shop all’interno del noto departement store, che ha inaugurato il 16 giugno scorso, si trova al quarto piano dello store, protagonista recentemente di un totale restyling architetturale, ed è destinato a divenire un crocevia per lo shopping di un pubblico femminile nazionale ma anche internazionale. 

Entrambi gli store presentano la nuova estetica del marchio che si esprime attraverso elementi iconici legati al designer, tra tocchi pop, elementi modernisti come il ferro forgiato a mano per i supporti del tavolo in cristallo, il lampadario Midali che a Roma assume connotazioni new baroc, la grande parete dipinta a mano con il cuore stilizzato simbolo di Martino Midali che fa da sfondo allo shop e il mantra del designer riportato sulle pareti: ‘Non è il mio abito a vestire le donne… ma sono le donne a vestire il mio abito’. Un valore fondamentale per il brand, che è da sempre sostenitore di una moda body inclusive, e permette a tutte sue clienti di trovare nei volumi morbidi e nelle silhouettes del jersey le risposte più adatte ai propri desideri. 

Il piano di espansione territoriale sul territorio italiano era iniziato nel 2020 con il restyling degli store di Milano Brera, Lecce e poi con le nuove aperture a Cesena e Modena e la re-location di uno dei due punti vendita di Palermo. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *