M5S, depositato ricorso contro sospensione statuto


Ricorso contro la decisione del tribunale di Napoli che ha sospeso provvisoriamente lo statuto votato dal Movimento 5 Stelle. Secondo quanto si apprende da fonti qualificate M5S, “è stato depositato il ricorso per la revoca del provvedimento cautelare ai sensi dell’articolo 669 decies c.p.c.”. Si tratta del provvedimento con cui il Tribunale di Napoli ha sospeso l’efficacia del nuovo statuto 5 Stelle e dell’elezione di Giuseppe Conte come leader del Movimento. 

La decisione del ricorso è arrivata al termine della riunione di ieri sera tra Grillo e Conte. Al termine dell’incontro tutti i legali hanno concordato che le delibere ‘sospese’ dal Tribunale di Napoli (relative al nuovo statuto e all’elezione di Conte leader) “sono valide alla luce del regolamento del 2018”. Questo documento, secondo i legali, “certifica la piena regolarità” delle delibere, offrendo al giudice della causa di poter prendere atto della validità e quindi dell’efficacia delle delibere contestate. “Si confida che gli elementi emersi consentano di poter ottenere una tempestiva revoca” della sospensione, viene inoltre sottolineato all’Adnkronos. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora