M5S, Calenda a D’Incà: “Io non vi perdono, dovete sparire”


“Io no. Non perdono il veleno populista-giustizialista”. Lo scrive su Twitter il leader di Azione Carlo Calenda replicando al ministro M5S Federico D’Incà, il quale aveva detto: “Perdono gli errori di Calenda”. 

“Non perdono l’aver smontato industria 4.0, Ilva e aver cercato di sabotare Tap – prosegue Calenda nel tweet – Non perdono la presa in giro degli italiani, l’aver ridotto la mia città a un immondezzaio e il finto pacifismo opportunista. Dovete sparire”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.