L’ex pilota personale di Epstein: ‘Ho fatto volare il principe Andrea, Bill Clinton e Trump’


Il principe Andrea, Bill Clinton, Donald Trump e Kevin Spacey. Sono alcuni dei vip che Larry Visoski, il pilota personale dell’ex finanziere pedofilo Jeffrey Epstein, ha fatto volare in giro per il mondo. Visoski ha testimoniato nel processo in corso a New York a carico di Ghislaine Maxwell, ex fidanzata e amica di Epstein, accusata di complicità nei traffici sessuali di Epstein, morto in carcere nel 2019.  

Visoski, che per 25 anni è stato il pilota personale dell’ex finanziere, ha riferito in aula di non avere mai assistito ad attività sessuali durante i voli. Anche se, ha detto, durante i voli del ‘Lolita Express’, questo il soprannome dell’aereo privato di Epstein, la cabina di pilotaggio rimaneva sempre chiusa rispetto al resto dell’aereo.  

Il pilota ha anche ricordato di avere trasportato Virginia Roberts Giuffre, la donna che ha accusato il principe Andrea di violenza sessuale quando era minorenne. Un’accusa che il 61enne terzogenito della regina Elisabetta ha più volte negato. Visoski ha detto della Giuffre che all’epoca “non sembrava giovane” e che ai suoi occhi “era una donna”.  

Se Epstein era il “numero uno” a capo del giro di traffici sessuali di cui venne accusato prima della sua morte, la Maxwell era la “numero due”, ha riferito Visoski. Il loro rapporto, ha spiegato, era “più personale che di affari”, anche se non appariva come un rapporto di natura “romantica”.  

Un’altra donna, alla quale è stato assegnato lo pseudonimo di “Jane”, ha testimoniato che la Maxwell era spesso presente nella stanza nella quale consumava i rapporti sessuali con Epstein, quando aveva appena 14 anni. La Maxwell si trova in carcere negli Usa fin dal suo arresto, avvenuto lo scorso anno. Se riconosciuta colpevole, rischia fino a 80 anni di reclusione.  

La donna, che oltre al passaporto britannico ha anche la cittadinanza statunitense e francese, è accusata di avere procurato a Epstein e ai suoi amici vip le ragazze, spesso minorenni, per il loro intrattenimento sessuale. La Maxwell ha negato le accuse, sostenendo di essere stata usata come capro espiatorio per i traffici dell’ex finanziare.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *