Legge elettorale, Renzi: “Non è la priorità del Paese”


La legge elettorale “non è la vera priorità del Paese, la priorità è quella economica e cambiare il sistema istituzionale, perchè la nostra sarà anche la più bella Costituzione del mondo ma non è aggiornata. Chi ha seguito in questi giorni l’elezione del presidente della Repubblica ha capito che il cambio istituzionale è fondamentale”. Sono le parole di Matteo Renzi, leader di Italia Viva, a Start, su SkyTg24.  

“Non penso che la vera questione del Paese sia la legge elettorale. La priorità è cambiare il sistema costituzionale. Ci ho sbattuto la faccia una volta. In questo anno è impossibile, ma penso tornerà fuori. Con il ‘Rosatellum’ si apre una prateria al centro, se invece vogliamo andare al proporzionale, che io non amo, dico che è impensabile farlo senza le preferenze. Volete il proporzionale? Dovere portarvi dietro le preferenze, sennò è una follia”, aggiunge. 

“Il proporzionale senza le preferenze”. Ma la legge elettorale, ribadisce, “non è la vera priorità del Paese, la priorità è quella economica e cambiare il sistema istituzionale, perché la nostra sarà anche la più bella Costituzione del mondo ma non è aggiornata. Chi ha seguito in questi giorni l’elezione del presidente della Repubblica ha capito che il cambio istituzionale è fondamentale”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora