Cronaca Sport

Le condizioni di salute di Alex Zanardi migliorano


Buone notizie per Alex Zanardi. Le condizioni di salute del campione di ciclismo disabile, gravemente ferito alla testa in un incidente avvenuto il 19 Giugno, sono significativamente migliorate, da quando è stato ricoverato in terapia intensiva il 24 luglio all’Ospedale San Raffaele di Milano.

"Dopo un periodo in cui è stato sottoposto a terapia intensiva a seguito del suo ricovero in ospedale il 24 luglio, il paziente ha risposto con significativi miglioramenti clinici, - ha dichiarato la struttura ospedaliera in un comunicato - per questo motivo, attualmente è assistito e curato in terapia semi-intensiva presso l'unità di neuro-rianimazione".

Zanardi, 53 anni, è stato nuovamente ricoverato in terapia intensiva a Milano, a causa dell’instabilità delle sue condizioni cliniche, pochi giorni dopo aver lasciato l’ospedale di Siena per entrare in un centro di riabilitazione. Oggi le sue condizioni sembra che si siano stabilizzate e che stia meglio.

L’ex pilota di Formula 1 e Indycar ha subito un grave trauma cranico il 19 giugno in un incidente mentre guidava la sua handbike. Si è schiantato contro un camion e ha subito fratture multiple al volto. Ricoverato per più di un mese a Siena, dove aveva subito tre interventi, il campione è stato poi trasferito in un centro specializzato di riabilitazione funzionale dove ha trascorso solo pochi giorni.

Alex Zanardi è diventato una delle grandi figure dello sport per disabili dopo aver subito amputazioni a entrambe le gambe nel 2001, a seguito di un terribile incidente durante una gara del campionato IndyCar sul circuito tedesco del Lausitzring.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *