Kjaer capitano vero, soccorre Eriksen dopo malore


Simon Kjaer si è comportato da vero capitano nei drammatici momento dopo il malore del compagno Christian Eriksen, crollato a terra nel finale del primo tempo del match Danimarca-Finlandia. Eriksen, 29enne centrocampista dell’Inter, si è accasciato al suolo privo di sensi. Kjaer, 32enne difensore del Milan, ha raggiunto immediatamente il compagno ed è intervenuto per evitare che Eriksen inghiottisse la propria lingua. Kjaer ha iniziato a sistemare Eriksen in posizione corretta, adagiato su un fianco, e ha dato indicazioni affinché i compagni facessero scudo attorno ai soccorritori, all’opera in modo frenetico. Quando la moglie di Eriksen è entrata in campo in lacrime, è stato Kjaer ad avvicinarsi alla ragazza e a confortarla insieme al portiere Kasper Schmeichel. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Sport Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *