Italia zona rossa a Pasqua da 3 a 5 aprile


Italia in zona rossa a Pasqua dal 3 al 5 aprile. Lo prevedono le misure proposte per il nuovo decreto per contrastare la diffusione del coronavirus. “Nelle prossime settimane, dal 15 marzo al 6 aprile, le zone gialle vengono portate in arancione. Si rende più tempestivo l’ingresso in area rossa: tutte le Regioni che hanno incidenza settimanale” di Covid-19 “superiore a 250 casi su 100mila verranno inserite nell’area con le misure più severe attraverso lo strumento delle ordinanze del ministro della Salute”, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, a quanto si apprende, illustrando le proposte di nuove misure restrittive durante il vertice di questa mattina tra governo, regioni, comuni e province.
 

Il passaggio in zona rossa quindi avverrà se l’indice Rt sarà superiore a 1,25. Secondo le norme attuali, la soglia è fissata a 1,5. Le regole relative alla zona rossa verranno applicate nelle aree in cui l’incidenza supererà i 250 casi per 100mila abitanti. Le regioni in zona arancione potranno comunque decidere di dichiararsi zona rossa. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *