Italia Polo Challenge, cavalieri in via Condotti e da giovedì a Villa Borghese


Una grande festa nel centro di Roma per aprire il concorso internazionale di Piazza di Siena: due ali di folla hanno accompagnato la sfilata dei cavalieri, protagonisti della tappa romana dell’Italia Polo Challenge, al via giovedì sul campo in sabbia del Galoppatoio di Villa Borghese. I cavalieri, preceduti dalla Fanfara dei Carabinieri, sono partiti dall’Ara Pacis e, dopo aver percorso via Tomacelli e aver tagliato via del Corso, sono arrivati in via Condotti, una delle vie storiche dello shopping romano, a due passi da Piazza di Spagna e dalla scalinata di Trinità dei Monti. Centinaia di turisti e appassionati, lungo il tragitto, si sono fermati incuriosite per scattare foto al corteo, formato da alcuni giocatori della Nazionale italiana (il capitano Stefano Giansanti, in compagna di Therence Cusmano e Goffredo Cutinelli Rendina) e dalle quattro squadre che da domani (con inizio alle ore 20) si esibiranno al Galoppatoio nel torneo di Arena polo, uno degli appuntamenti più attesi nel programma di Piazza di Siena. In campo ci saranno Tenuta Montemagno, Us Polo Ass. Team, Harpa Pure Polo Team e Gennargentu Polo Team. Ma ci sarà spazio anche per i più piccoli, con la seconda tappa della Coppa Italia di Polo Pony.  

“Le grandi manifestazioni sportive come Piazza di Siena hanno un risvolto economico unico per la città, in questo momento non c’è una stanza d’albergo libera. È importante che le grandi manifestazioni si colleghino al tessuto commerciale, quindi abbiamo voluto rafforzare la partnership esistente con via Condotti, per fare in modo che questi ’gioielli’ unici che abbiamo – come gli Internazionali di tennis e Piazza di Siena – siano il biglietto da visita di una nuova Roma nel mondo, con un brand diverso e innovativo. Non solo un turismo – importantissimo – archeologico, ma anche un turismo di qualità, di alta gamma”, ha detto Alessandro Onorato, assessore allo Sport del Comune di Roma, a margine della sfilata delle squadre a cavallo dell’Italia Polo Challenge 2022, che partirà domani a Piazza di Siena. “Un altro grandissimo risvolto è la fortissima legacy territoriale: fino al 2016, Piazza di Siena era in una villa stupenda come Villa Borghese, ma abbandonata. Grazie alla partnership con la Fise e con Sport e Salute, quell’area è stata recuperata, quest’anno ancor di più, perchè affidiamo alla Fise e a Sport e Salute il Galoppatoio di Villa Borghese, recuperato dopo anni di cattiva gestione: sarà un altro biglietto da visita di Roma nel mondo”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Sport Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.