Israele risponde a palloni incendiari da Gaza, raid contro “obiettivi Hamas”


L’esercito israeliano ha condotto una serie di raid contro obiettivi di Hamas nella Striscia di Gaza in risposta al lancio di palloni incendiari dall’enclave palestinese, in quello che è stato il primo attacco israeliano dopo l’annuncio del cessate il fuoco il 21 maggio. Lo hanno reso noto le forze armate di Tel Aviv, precisando che le Idf hanno colpito “siti terroristici” a Khan Younis e a Gaza City.  

Media palestinesi riferiscono che non ci sono stati feriti. Secondo alcune fonti, tra gli obiettivi colpiti ce ne sarebbero alcuni legati alla Brigate al-Qassam, il braccio armato di Hamas. 

Le forze armate israeliane “sono preparate a tutti gli scenari, inclusa la ripresa delle ostilità di fronte ai continui atti terroristici dalla Striscia di Gaza” ha reso noto l’esercito di Tel Aviv.
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *