Isola dei Serpenti, il report dell’intelligence Gb


“La Russia si è molto probabilmente ritirata dall’isola dei Serpenti a causa dell’isolamento della sua guarnigione e la sua crescente vulnerabilità agli attacchi ucraini, invece che per un ‘gesto di buona volontà’, come ha sostenuto”. E’ quanto si legge nel consueto rapporto mattutino dell’intelligence britannica sulla situazione della guerra in Ucraina. “Nelle ultime settimane -viene ricordato- le forze ucraine hanno condotto attacchi contro la guarnigione russa usando missili e droni. Inoltre hanno usato missili anti nave per bloccare le navi russe che tentavano di rifornire l’isola”. 

I servizi britannici segnalano anche la cattura da parte delle forze russe di terra del villaggio di Pryvilla, a nord ovest della contesa città di Lyschansk nel Dobass. “Probabilmente proseguiranno intensi combattimenti per il controllo delle alture attorno alla raffineria di petrolio di Lyschansk”, si legge ancora. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora